In vacanza in bici a Merano vivi l’Alto Adige dei percorsi ciclabili

Se avete voglia di trascorrere una vacanza in bici a Merano e nella sua regione turistica, la soluzione più giusta è prenotare un bike hotel in Alto Adige. Nella regione più a nord d'Italia gli amanti della bicicletta troveranno innumerevoli piste ciclabili che attraversano paesaggi incantevoli in un clima piacevolmente mite. Se in sella alla mountain bike affronterete i pendii delle strade di montagna alla volta di pascoli alpini e cime montuose, con le bici da strada preferirete sicuramente i passi alpini, come l’imperdibile Passo dello Stelvio. Amate il clima Mediterraneo? In un tour della vostra vacanza in bici a Merano potrete dirigervi verso sud fino alle rive del Lago di Caldaro o ancora percorrere la Strada del Vino che attraversando l’Alto Adige arriva fino al Lago di Garda: la trasformazione del paesaggio in diretta, da alpino a mediterraneo.

  

Attraverso le alpi in un bike hotel dell’Alto Adige firmato DolceVita

Uno dei percorsi più popolari della vostra vacanza in bici a Merano è senz’altro la pista ciclabile Via Claudia Augusta, che dalla città bavarese di Donauwörth attraversa le Alpi per 700 chilometri spingendosi fino a Ostiglia, una località della Pianura Padana. Come ospiti di uno dei cinque bike hotel dell’Alto Adige firmati DolceVita, avrete il piacere di compiere una parte della cosiddetta “traversata delle Alpi”, che attraversa appunto l'Alto Adige. La vostra vacanza in bici a Merano si svolge proprio nelle immediate vicinanze del facile percorso cicloturistico Via Claudia Augusta e il Luxury DolceVita Resort Preidlhof, il vostro bike hotel dell’Alto Adige di Naturno, si trova nei pressi della "Etschradroute", parte appunto della rinomata pista ciclabile.

Sulla pista ciclabile Via Claudia Augusta, in vacanza in bici a Merano

La pista ciclabile Via Claudia Augusta è probabilmente la pista ciclabile per eccellenza dell'Alto Adige, anche grazie alla sua storia tutta particolare. Scopri qui insieme al tuo bike hotel dell’Alto Adige DolceVita, una breve panoramica di questo percorso per ciclisti così speciale.

 

La strada dell'Imperatore

I Romani costruirono la Via Claudia Augusta tra il 35 e il 45 d. C., sotto l'imperatore Claudio, dando vita alla prima strada transeuropea sulle Alpi. Questi sentieri venivano percorsi già dai Reti e dai Celti, ma furono soltanto i Romani a costruire una vera e propria strada sterrata, larga da quattro a otto metri. La strada romana, nel tempo, è stata quindi testimone di storie affascinanti tutte da raccontare. Oltre alla ricchezza storica del passato ancora tangibile, oggi i ciclisti possono ammirare paesaggi naturali incantevoli, luoghi culturali e numerosi siti d’interesse.

Lungo il tour sulla Via Claudia Augusta infatti, la vostra vacanza in bici a Merano vi svelerà tratti di una bellezza unica:

 

Da Naturno a Nalles

Questo tratto della pista ciclabile Via Claudia Augusta è facilmente raggiungibile dai bike hotel dell’Alto Adige Luxury DolceVita Resort Preidlhof, hotel per famiglie Feldhof e DolceVita Active & Relax Resort Lindenhof. Toccherete Stava, frazione di Naturno, attraverserete il fondovalle a Nord-Ovest, la città termale di Merano, fino a raggiungere Nalles.

 

Dal Lago di Resia alla città termale di Merano

Grazie alla Ferrovia della Val Venosta, i ciclisti possono raggiungere la località turistica di Resia e l'omonimo lago. Da lì si parte per un tour di 86 chilometri che può essere percorso in quattro o cinque ore circa. Il sentiero costeggia la riva sinistra del lago, svelando una vista fantastica sul massiccio dell'Ortles. In un secondo tratto, il percorso attraversa il Lago di San Valentino, la graziosa località di Glorenza, Coldrano, Laces, Castelbello e Rablà fino a giungere a destinazione nella città termale di Merano.

 

Assapora la dolce vita in vacanza, in un DolceVita Bike Hotel in Alto Adige

Come gli antichi romani godevano del piacere di abbondanti rinfreschi, in uno dei bike hotel in Alto Adige firmato Dolcevita le prelibatezze della cucina e della cantina vi ristoreranno dopo i tour impegnativi in sella alla vostra bicicletta. Perché una vacanza in bici a Merano è anche lasciarsi viziare il palato con tutte le specialità della stagione. Lungo la Via Claudia Augusta, i diversi ristoratori, si presenteranno a Voi anche con il patrimonio culinario dei Romani. Non sarà difficile infatti imbattersi in punti ristoro che offrono ai ciclisti l'opportunità di assaggiare i piatti tipici dell'Impero Romano lungo la pista ciclabile della vostra vacanza in bici a Merano.

La cucina romana era una cucina internazionale già duemila anni fa: l'olio proveniva dalla Spagna, le spezie dall'Asia, il vino da Creta. Il formaggio alpino era popolare in tutto l'Impero e le ricette combinavano sapori tra il dolce, l’aspro e il piccante.

Il sapore della Dolce Vita nella tua vacanza in bici a Merano ti aspetta al nostro Luxury DolceVita Resort Preidlhof.

to top