Suggerimenti su come preparare il tuo zaino per un’escursione in montagna

Nel preparare il tuo zaino per un’escursione in montagna è importante pensare non solo a cosa mettere, ma anche a come metterlo e a come indossarlo.

  1. Gli oggetti più piccoli e leggeri, come cartina, cappello e occhiali da sole, sono da riporre nella tasca superiore, a portata di mano.
  2. Le cose leggere, ma voluminose, come il piumino o il sacco a pelo, vanno poste sul fondo.
  3. Gli oggetti di medio peso vanno messi più in alto oppure nelle tasche esterne superiori.
  4. Gli oggetti più pesanti, come la bottiglia d'acqua, vanno inseriti più vicini possibile all'altezza delle spalle.

Vediamo ora come preparare il tuo zaino per un’escursione in montagna pensando soprattutto al come regolarlo e portarlo con sé nel migliore dei modi.

Posiziona il centro di gravità dello zaino al di sopra del baricentro del corpo, così sarà più facile da trasportare.
Le cinghie dello zaino invecedovranno essere regolate in modo che durante le tue escursioni in Alto Adige, non ti sbilanci all'indietro e nemmeno ti debba incurvare in avanti. Lo zaino dovrebbe risultare il più aderente possibile al tuo corpo.
Il "grosso" del peso dello zaino non dovrebbe gravare sulle tue spalle, ma sulla zona del bacino. Il cinturino inferiore dovrebbe essere stretto in modo da offrirti sollievo in tutte le escursioni che farai. Inoltre, quando posi lo zaino per una pausa, se ben distribuito, dovrebbe rimanere stabile e non rotolare.
La distribuzione del peso è un parametro molto importante durante le escursioni, e non solo per una questione di velocità, ma soprattutto per un fatto di comfort e di salute!

Sperando che i nostri suggerimenti su come preparare il tuo zaino per un’escursione in montagna ti siano d’aiuto, noi del Luxury DolceVita Hotel Preidlhof ti auguriamo delle escursioni in Alto Adige indimenticabili!

to top